Generatore di Nomi per Boutique, Guida & Idee

Genera nomi per il tuo negozio qui sotto.

Come chiamare la tua boutique

Ehi, sono Ashley (Esperta di Branding) e ti guiderò attraverso i nostri quattro passi per creare il nome del tuo negozio. Qui sotto, troverai venti esempi di nome che ho creato durante questo processo e, successivamente, ti mostrerò come potrai creare il tuo. Per iniziare, prova il nostro generatore di nomi per boutique qui sopra e poi scorri per trovare il primo passo nel processo di creazione del nome.

  • Queen Simona
  • Big Little Sister
  • The Nightdress Boutique
  • Genuine Place
  • Frill and Thrill
  • Only Vogue
  • Mimi Momma Boutique
  • Fashion Hub
  • Tess the Chick
  • Golden look
  • Pretty Little Lady
  • Cubs Collection
  • Pixie Boxie
  • Papa’s Closet
  • The 90’s Vibe
  • Shopper’s Chow
  • The late 80’s boutique
  • End Month resident
  • girl cave
  • fil du Jour

Quattro step per trovare un nome alla tua boutique

Questo procedimento, in quattro punti, ti aiuterà a trovare un nome per la tua attività. In questi esempi, creerò un nome semplice, orecchiabile, professionale e brandizzabile. Ecco le varie fasi che ho affrontato nel creare questi nomi aziendali.

#1) Brainstorm sulle idee per il nome

Inizia facendo un brainstorm sulle parole che potrebbero essere inserite nel nome della tua azienda. Nelle idee per il mio nome ho usato parole come “grazioso”, “negozio”, “bello” e “fashion”. Sono termini associabili a una boutique ma suggeriscono anche come tu possa aspettarti qualità, eleganza e bellezza dagli abiti offerti da quest’azienda o da questo brand. Il tuo compito qui è creare una lista di parole o nomi che ti vengono in mente quando pensi alla tua attività.

Se sei bloccato sulle parole da utilizzare, prova il nostro generatore di nomi aziendali.

Ecco le mie idee dopo il brainstorm:

  • Fashion Hub
  • Pretty little lady
  • Beautiful Tess
  • Queen Simona
  • Big little sister
  • The nightdress boutique
  • Genuine place
  • Frill and thrill
  • Only Vogue
  • Mimi momma boutique
  • Golden look
  • Cub’s collection
  • Pixie boxie
  • Papa’s closet
  • The 90’s vibe
  • Shopper’s Chow
  • The late 80’s boutique
  • End Month resident
  • Girl cave
  • Fil du Jour

#2) Fai una selezione delle tue idee

Una volta che hai sviluppato una lista di possibili nomi, fai un analisi delle tue idee. Rimuovi ogni nome che potrebbe essere difficile da ricordare, scrivere o pronunciare. Tieni i nomi brandizzabili, facili da ricordare, che suonano bene e comunicano i tuoi valori del brand, prodotti e servizi al tuo target.

Ecco una checklist sulla quale testare le tue idee per aiutarti ad accorciare la tua lista di nomi:

  • È un nome semplice e facile da ricordare?
  • È un nome facile da leggere e pronunciare?
  • È un nome diverso da quello dei competitor?
  • È un nome che esprime un significato particolare?
  • È un nome che evita parole troppo utilizzate o cliché?

La mia nuova lista:

  • Big little sister
  • Genuine place
  • Cub’s collection
  • Shopper’s Chow

Removed Ideas:

  • Fashion Hub
  • Pretty little lady
  • Beautiful Tess
  • Queen Simona
  • The nightdress boutique
  • Frill and thrill
  • Only Vogue
  • Mimi momma boutique
  • Golden look
  • Pixie boxie
  • Papa’s closet
  • The 90’s vibe
  • The late 80’s boutique
  • End Month resident
  • Girl cave
  • Fil du Jour

#3) Ottieni dei feedback

Ora hai ottenuto una lista di 3-6 nomi grandiosi per la tua azienda e puoi iniziare a chiedere riscontro a potenziali clienti o persone che lavorano nel settore (il tuo target). Evita di chiedere a familiari e amici, tenderanno a elogiare tutte le tue idee e non rappresentano la tua clientela.

Assicurati di fare domande come:

  • Qual è la prima cosa che ti è venuta in mente sentendo il nome?
  • Come lo scriveresti?

Una volta ottenuto un feedback dalla tua clientela target, potrai chiederti: il nome risulta ancora interessante? Rappresenta la tua azienda come avevi pensato?

Il feedback dei miei clienti:

Big little sister

Questo nome ispira prodotti e servizi unici e ammirevoli.

Genuine place

Dà l’immagine di onestà e abilità nel realizzare prodotti adorabili.

Cub’s collection

Questo nome comunica abbondanza di prodotti.

Shopper’s Chow

Un nome che parla della soddisfazione dei clienti.

#4) Controlla se è disponibile

Arrivati questo punto, sarebbe meglio avere almeno tre ottimi nomi sulla tua lista, in caso che uno qualsiasi dei tuoi nomi sia già stato preso. Puoi fare una rapida Ricerca di Nomi di Aziende online per scoprire se il tuo nome è disponibile nel tuo stato/paese. Assicurati anche di verificare se è disponibile per la registrazione del Marchio e del dominio.

Analisi dei Nomi dei Competitor

Per aiutarti a fare un brainstorm sui potenziali nomi, diamo un’occhiata a tre aziende di successo e facciamo un analisi dettagliata su perché e come hanno scelto di chiamare così l’attività e perché funziona.

Billy Reid è una boutique americana che prende il nome dal fondatore: Billy Reid, un tradizionalista che vuole portare l’abbigliamento americano su una direzione moderna. Questa mentalità è stata un’ottima filosofia per vendere, perché le persone possono associare facilmente i prodotti con chi li ha progettati e i valori che egli rappresenta.

Browns Fashion ha adottato una strategia semplice ma efficace nella scelta del nome. Si tratta di un nome generico che illustra l’offerta del brand, rappresentandone l’ideale d’innovazione pioneristica, sviluppata con la loro strategia di vendita “aumentata” che include una boutique lussuosa dove testare la tecnologia del loro Farfetch Store of the Future .

A line Boutique è un nome generico che non necessita di grandi sforzi per comprendere cosa viene offerto. Il nome parla ai tanti potenziali clienti che stanno cercando prodotti belli e unici. Non solo simbolizza la loro missione nell’aiutare le donne a sentirsi invincibili ma anche la loro dedizione nell’offrire prodotti di qualità.

5 consigli per trovare un nome alla tua boutique

Il nome ideale dovrebbe essere semplice, facile da ricordare e comunicare qualcosa allo stesso tempo. Ecco i miei cinque consigli da tenere a mente quando svilupperai la tua lista di nomi.

1. Fai un’analisi dei competitor

Fare un’analisi dei competitor ti risparmierà un sacco di tempo in futuro, permettendoti di conoscere quali nomi evitare e facendoti capire come e perché i nomi dei tuoi concorrenti funzionano, aiutandoti a creare i tuoi nomi. Quando starai procedendo con l’analisi, poniti queste domande:

  • Quali valori aziendali o dei prodotti stanno cercando di comunicare con il loro nome? Perché sta funzionando?
  • Esiste un trend tra queste aziende nella ricerca del nome? Sarebbe meglio evitare di sembrare “un’altra delle tante aziende così”.
  • Qual è il più efficace? Perché funziona e come posso creare un nome migliore?

2. Focalizzati nel trovare un nome alla tua azienda, non a descriverla.

Uno degli errori in cui le aziende cadono è quello di essere troppo descrittive nel loro nome, usando parole troppo diffuse. Un nome più efficace dovrebbe comunicare ai clienti i tuoi valori aziendali e prodotti a un livello più profondo. Cerca di trovare per la tua azienda un nome che racconti una storia.

Prendiamo come esempio una boutique esistente, chiamata “A Line Boutique”.

Letteralmente, il nome ti dice che potrai trovare prodotti A-Line, di alta classe. Su un livello più profondo, è un nome grandioso che traduce l’affidabilità e i valori dell’azienda: coltivano un ambiente dove le donne possono esplorare il loro potenziale attraverso lo sviluppo di uno stile ben curato per gli eventi di tutti i giorni.

3. Come rendere un nome più facile da ricordare

Creare un nome facile da ricordare è il primo passo per entrare nella mente dei clienti, un compito più facile a dirsi che a farsi. Il tuo nome dovrebbe puntare a fermare un cliente sui suoi passi e dedicare un pensiero in più sulla tua proposta, rispetto a quella dei tuoi competitor. Alcuni trucchetti per creare un nome indimenticabile potrebbero essere:

  • Usa suoni ritmici o allitterazioni (Mimi Momma, Frill and Thrill)
  • Cerca di utilizzare una parola irrilevante quando fuori contesto (Big Little sister).
  • Resta sul breve e semplice.

4. Prova ad acquistare un nome Brandizzabile

I nomi brandizzabili sono nomi privi di senso letterale ma che suonano bene pronunciati. Spesso viene utilizzata l’alternanza di vocale/consonante/vocale per ottenere parole con strutture semplici e tipicamente orecchiabili, facili da dire e ricordare. Ad esempio, alcuni nomi brandizzabili per siti web potrebbero essere:

  • Alomos Boutique
  • Musos Boutqiue
  • Torres Boutique

Puoi trovare una lista di nomi brandizzabili su Domainify.com

5. Evita di combinare parole solo per creare un nome unico.

Un altro errore che molti imprenditori fanno è creare combinazioni di parole sbagliate, quando scoprono che la loro idea è già stata presa. Ad esempio, John vorrebbe chiamare la sua boutique Golden look e scopre che è già stato preso. Siccome ha già deciso quale sarà il nome della sua azienda, opta per nomi dal suono simile come Goldenister look, Goldie looks or Gold good look.

Puoi notare come con queste idee abbia fatto un passo indietro perché non sono accattivanti, facili da pronunciare o da ricordare. In queste situazioni, consigliamo di partire da capo e seguire i consigli che abbiamo menzionato in precedenza.

Idee per nomi di boutique

Ecco la lista finale di parole correlate che puoi utilizzare per il tuo nome. Qui sotto, una lista di parole e verbi di tendenza e descrittivi.

Parole di Tendenza

Ecco le principali parole utilizzate per nomi di e-commerce su Shopify.

  • Adorato
  • Cocco
  • Gratuito
  • Frangia
  • Lime
  • Lussureggiante
  • Melodramma
  • Moderno
  • Rosa
  • Regno
  • Radici
  • Studio
  • Swag
  • Vintage
  • Visette

Come vengono spesso descritte le Boutique
(“______ boutique”)

Esempi di aziende con nomi descrittivi: ‘Charm Boutique’ e ‘Ritz Boutique’.

  • Adiacente
  • Africano
  • Arriere
  • Affascinante
  • Chic
  • Di Classe
  • Vistoso
  • Comodo
  • Creativo
  • Carino
  • Centro
  • Elegante
  • Vuoto
  • Fine
  • Esclusivo
  • Costoso
  • Squisito
  • Famoso
  • Fantasia
  • Alla moda
  • Preferito
  • Preferito
  • Primo
  • Pavimento
  • francese
  • Funky
  • Italiano
  • Livello
  • Poco
  • Locale
  • Bello
  • Nelle vicinanze
  • Più vicino
  • Nuovo
  • Bello
  • Occasionale
  • in linea
  • Caro
  • Proprio
  • Di proprietà
  • Parigino
  • Popolare
  • Elegante
  • Prestigioso
  • Bella
  • Prezzo
  • Costoso
  • Caratteristico
  • Al dettaglio
  • Chic
  • Piccolo
  • Intelligente
  • Sofisticato
  • Specializzato
  • Riuscito
  • Chirurgico
  • Sciccoso
  • Di buon gusto
  • Minuscolo
  • Tony
  • Indossare
  • Giocattolo
  • Trendy
  • Unisex
  • Esclusivo
  • Di alto livello
  • Modo
  • Meraviglioso
We use cookies to offer you our service. By using this site, you agree to our: Cookie Policy