Generatore di Nomi e Idee per Aziende di Profumi

Genera Idee per la tua Azienda di Profumi qui sotto.

Parole di Tendenza

Ecco le parole di tendenza utilizzate nei nomi dei profumi.

  • Assoluto
  • Acqua
  • Addict
  • Avventura
  • Senza età
  • Alchimia
  • Alieno
  • Fascino
  • Ambra
  • Imboscata
  • Amor
  • Angelo
  • Apparizione
  • Aprile
  • Pioppo tremolo
  • Baby
  • Bandito
  • Bellissimo
  • Bella
  • Al di là
  • Nero
  • Blu
  • Campanula
  • Corpo
  • Capo
  • Ciliegia
  • Cocco
  • Colonia
  • Freddo
  • Cristallo
  • Margherita
  • Diamanti
  • Duna
  • Eco
  • Inglese
  • Fuga
  • Eternità
  • Euforia
  • Esclamazione
  • Fahrenheit
  • Falconiere
  • Fama
  • Fan
  • Fantasia
  • Femme
  • Veloce
  • Volo
  • Flirtare
  • Fiore
  • Fragile
  • Francese
  • Matricola
  • Carburante
  • Globo
  • Gloria
  • Verde
  • Più alto
  • Fantino
  • Gioia
  • Giungla
  • Lavanda
  • Vita
  • Luce
  • Londra
  • Amore
  • Fortunato
  • Mezzanotte
  • Notte
  • Numero
  • Ossessione
  • Oppio
  • Orientale
  • Parigi
  • Passaggio
  • prescrittivo
  • Principessa
  • Puro
  • Rosso
  • Svelare
  • Roccia
  • Romanza
  • Safari
  • Segreto
  • Selezione
  • Sensuale
  • Shalimar
  • Argento
  • Primavera
  • Sublime
  • Dolce
  • Verità
  • Indimenticabile
  • Viola
  • VIP
  • viaggio
  • bianca
  • Vento
  • Inverno
  • Gioventù

Guida Completa per trovare un Nome per la tua Azienda di Profumeria

La nostra guida ti aiuterà a pensare a molto più del nome in sè, osserveremo i tuoi Obiettivi di Brand, Target di Mercato e Interessi dei Clienti; faremo l’Analisi dei Nomi della Concorrenza e un Brainstorm d’Idee per trovare l’ispirazione adatta a trovare un nome adatto al mercato dei profumi.

Analisi dei Nomi della Concorrenza

Chanel No. 5

Probabilmente una delle fragranze più famose al mondo, Chanel No.5 è stato lanciato da Coco Chanel nel 1921. Per lei, il numero cinque ha un’importanza particolare, era indicativo dell’essenza, il significato mistico di un essere.

Miss Dior

Lanciato da Christian Dior, è stato il primo e il più iconico profumo della maison. Miss Dior è dedicato alle donne che il designer ha conosciuto nella sua infanzia e alle fragranze a lunga durata che usavano.

Guerlain Shalimar

Questo profumo racchiude l’essenza di una delle storie d’amore più importanti al mondo – quella tra Shah Jahan e sua moglie Mumtaz Mahal. Il Taj Mahal e i Giardini di Shalimar sono stati costruiti dopo la morte di Mumtaz Mahal, in sua memoria.

L’Interdit by Givenchy

La parola “interdit” significa “proibito” in francese. Il profumo è stato creato appositamente per Audrey Hepburn e fino al suo lancio negli anni ’60 è stata l’unica a possederlo.

Alien by Theirry Mugler

Secondo la maison, questa fragranza è strana e misteriosa, anche un po’ futuristica; questo è il motivo principale per cui si chiama “Alien”.

Opium by Yves Saint Laurent

Quasi tutti si erano infuriati per il9 nome scelto per questo profumo – probabilmente un effetto desiderato da parte della maison. Il profumo è ispirato alla cultura orientale e Yves Saint Laurent ha rifiutato di cambiare il nome, indipendentemente dalla percezione del pubblico.

Obiettivi di Brand & Target di Mercato

Il branding del profumo e la scelta del nome girano intorno a emozioni, valori e vendita di un certo stile di vita. Chiunque abbia mai visto una pubblicità di profumi sa che la qualità della fragranza stessa, le note e le caratteristiche distintive non sono quasi mai accennate.

C’è un motivo semplice per cui il branding delle fragranze avviene in questo modo, i profumi sono stati elevati allo status di scelta di vita: sono legati a determinati attributi e caratteristiche personali: sensualità, forza, potenza, robustezza, eleganza, dominio. La selezione delle giuste caratteristiche riguarda il pubblico di target e l’immagine che l’azienda vuole vendere.

Se stai lanciando una nuova azienda di profumi, dovrai essere molto strategico sulla scelta del nome e sul marchio. Il mercato contiene già dozzine di rivali, alcuni di loro investono enormi risorse per stabilire la loro posizione di leadership. Battere una simile competizione significa offrire un prodotto di nicchia (un profumo basato su olii essenziali naturali e fragranze biologiche è un esempio) e adottare un modo incredibilmente moderno e originale per promuovere l’unicità del marchio.

Interessi Demografici

I profumi sono ugualmente popolari tra uomini e donne. Entro la fine del 2018, l’industria mondiale dei profumi dovrebbe generare entrate per 45,6 miliardi di dollari, ciò significa che il mercato è enorme e il potenziale di crescita è reale.

Attualmente, le fragranze detengono circa il 12% del mercato dei cosmetici. Le fragranze non sono considerate un prodotto essenziale per la cura personale, sono più associati al prestigio e alla sofisticatezza. I profumi firmati tendono ad essere piuttosto costosi, motivo per cui attraggono una folla con reddito superiore alla media.

Il più grande gruppo di utenti di profumi e fragranze rientra nella fascia di età compresa tra 18 e 35 anni. Di queste persone, oltre il 50% utilizza la fragranza tutti i giorni e oltre il 90% si spruzza il profumo ogni settimana, trasformando la fragranza in una parte essenziale della loro routine di bellezza.

Alla domanda sui loro bisogni e su cosa stanno cercando in un profumo, la maggior parte dei consumatori riferisce che la durata è un fattore di primaria importanza; inoltre la qualità della fragranza, la sua intensità, se è adatto per l’uso sulla pelle sensibile e la familiarità con il profumo sono fattori molto importanti.

Ispirazione per Nomi di Profumerie

  1. Exentric: il gioco di parole qui è abbastanza ovvio ma è una scelta eccellente per una formula innovativa di profumo.
  2. Cassiopea: nella mitologia greca, la figura di Cassiopea è da sempre simbolo di vanità e si addice perfettamente al settore dei profumi.
  3. Homme Urbain: questo nome francese è perfetto per le fragranze maschili, mantenendo la sua raffinatezza.
  4. Mistiche Fragranze: a volte gli aromi ci trasportano in altre dimensioni e ci fanno vivere esperienze mistiche, perchè non può essere un profumo?
  5. Angeli Caduti: se stai producendo un profumo per femme fatale, questo nome è perfetto e seducente al punto giusto.
  6. Brezza di Cappadocia: se stai cercando un nome per le fragranze orientali, sicuramente vorrai utilizzare delle parole idonee. Perchè non riferirsi a importanti aree geografiche?
  7. Oltredonna: l’essenza per la donna del futuro, con un chiaro riferimento filosofico a Nietzsche.
  8. Candid: semplice, orecchiabile e dalle infinite potenzialità di marketing. Questo nome è perfetto per il settore dei profumi.

Come Non Chiamare la Tua Azienda di Profumi

Se hai paura di metterti troppo in mostra, non temere: un buon marchio di profumi porta un po’ di eccentricità e di pensiero astratto. Essere noiosi e prevedibili potrebbe significare la fine del tuo marchio, non fare questo errore!

Non dare il nome ad un profumo senza conoscere il tipo cliente desideroso di usarlo. Se non conosci i tuoi consumatori, ti sarà impossibile scegliere il giusto nome accattivante.

Infine, non cercare di competere con i grandi marchi di stilisti ed evita di adottare il loro approccio o il loro lessico. Sii te stesso, conosci i tuoi punti di forza e presto riuscirai ad identificare la tua nicchia.

Aggettivi legati ai Profumi

Ecco una breve lista di aggettivi utilizzati per descrivere i profumi:

  • dolce
  • delizioso
  • a buon mercato
  • delicato
  • ricco
  • costoso
  • forte
  • pesante
  • francese
  • sottile
  • preferito
  • impetuoso
  • squisito
  • strano
  • fragrante
  • piacevole
  • esotico
  • morbido
  • gradevole

Profumo in Lingua Straniera

Considera l’utilizzo di parole straniere per dare alla tua azienda o al tuo prodotto un tono esotico.

Latino: Unguentum

Inglese: Perfume

Francese: Parfum